News

#MaipiùBarbablù non si ferma

Il progetto #MaipiùBarbablù è stato raccontato all’incontro de “Il Salone della CSR e dell’innovazione Sociale” del 31 marzo 2020.

Gianluca Pavan – presidente della Cooperativa Sociale Futura – ha presentato la genesi dell’iniziativa e le sue tappe, sottolineando l’importanza di questo progetto in un momento della vita così delicato.

“Ora che siamo costretti a rimanere a casa, #MaipiùBarbablù diventa più importante che mai. Il nostro progetto tratta la violenza di genere, e questo fenomeno rischia di acuirsi ancora di più nelle case dove la violenza esisteva già. #MaipiùBarbablù è un esempio tangibile di sostenibilità, nato da un pensiero che si è subito trasformato in una bellissima realtà multistakeholder, grazie alla preziosa collaborazione di Molino Moras per la realizzazione ed il supporto di questa idea.”

Cooperative, enti, aziende etc., ognuno, nella sua diversità, è costituito da persone, da individui umani che dedicano un terzo delle proprie giornate alla vita professionale.

Ogni realtà ha il compito e la responsabilità di far crescere le proprie risorse umane, garantendo il benessere alle persone che ne fanno parte.

#MaipiùBarbablù racconta il valore delle persone, di ognuno di noi come esseri umani, cercando di distribuire un insieme di valori sociali utili a dar luce ai ragazzi e a tutta la collettività.

Il progetto è destinato ai giovani, per arrivare ad ognuno in un momento della vita dove ogni scelta può diventare una piccola consapevolezza, per riuscire a prendere una strada piuttosto che un’altra e per far scoccare la scintilla nel futuro della propria vita.

Grazie ad Anima Impresa per averci permesso di partecipare!